Atto Costitutivo e Statuto del Centro Sportivo Italiano

Il Centro Sportivo Italiano (C.S.I.) è sorto nel 1944 come Opera della Gioventù Italiana di Azione Cattolica, in continuità storica con la tradizione della Federazione Associazioni Sportive Cattoliche Italiane (F.A.S.C.I.), costituitasi nel 1906 e scioltasi nel 1927 durante il regime fascista. La Federazione Attività Ricreative Italiane (F.A.R.I.) fu costituita nel 1945 come Opera della Gioventù Femminile di Azione Cattolica. Entrambe le organizzazioni, rispettivamente per il settore maschile e quello femminile, ebbero come fine di offrire ai giovani la possibilità di vivere l'attività sportiva in una visione cristiana dell'uomo. Nel 1971 le due associazioni si sono unificate, dandosi uno statuto unitario.

Scarica l'Atto Costitutivo e lo Statuto del Csi (versione multimediale) di seguito allegati.

Atto Costitutivo Centro Sportivo Italiano
Atto Costitutivo Centro Sportivo Italian
Documento Adobe Acrobat 172.6 KB
Statuto Centro Sportivo Italiano (ed. 2012)
Statuto Centro Sportivo Italiano.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.8 MB

5 Gennaio 1944

5 Gennaio 2014

 

Il CSI compie Settant'anni

 

Il 5 gennaio 1944, la Direzione generale dell'Azione Cattolica, approvava l'iniziativa del prof. Luigi Gedda di costituire un’associazione per promuovere, riunire e rappresentare nell’Italia post-bellica l’impegno dei cattolici nello sport con la denominazione di Centro Sportivo Italiano.
Come ieri, fino ad oggi, d
a settantanni, il nostro impegno educativo rimane intatto:

EDUCARE ATTRAVERSO LO SPORT!